SCUDERIA BOLOGNA SQUADRA CORSE

Scuderia Bologna Squadra Corse, denominata anche Bologna Corse, nasce per volontà dell'imprenditore Francesco Amante il 19 Settembre 2006, a sottolineare l'esperienza trentennale maturata nell'ambito del Motorismo Storico:

  • per dieci anni Presidente di un Club Federato Asi, inserendo per la prima volta negli eventi gite culturali, ottenendo il riconoscimento di ben 5 Manovelle d'Oro dall'ASI
  • ha riportato nel territorio di Bologna dopo 17 anni di assenza e gestendola per 13 anni il passaggio della 1000 Miglia nel centro di Bologna, ottenendo l'iscrizione tra gli eventi culturali di Bologna 2000 Città Europea della Cultura. In due edizioni ha organizzato il doppio passaggio a Bologna, il famoso “otto” effettuato solo nel 1929
  • ha riportato dopo 36 anni la gara di velocità in salita per auto storiche Bologna-Raticosa, ottenendone l'iscrizione al Campionato italiano, gestendola per 15 edizioni. L'interruzione fu decisa per i continui ostacoli burocratici imposti dall'Amministrazione comunale di Pianoro.
  • ha riportato dopo 46 anni di assenza la Bologna-San Luca nel tratto storico dall'Arco del Meloncello alla Basilica di San Luca, lungo gli storici portici del Dotti
  • ha organizzato in Piazza Maggiore tre concorsi di eleganza, il primo di multi marche, il secondo per sole Ferrari e il terzo Porsche. Era pronto anche quello Osca/Maserati ma l'Amministrazione Cofferati non diede alcuna disponibilità per questo evento

Visto l'interesse e il divertimento che ne scaturiva dale gare di velocità in salita, molti piloti hanno chiesto di aderire a Bologna Corse approvandone lo spirito organizzativo, l'accoglienza e il modo di fare aggregazione sotto la tenda del Club.

Lo stesso Dott. Amante preso da entusiasmo ed indossato casco e tuta, ha iniziato a cimentarsi con la sua Alfa Romeo 1900 SS Touring del 1956 e la Jaguar E Type 3800 cc del 1961, vincendo tre Campionati Italiani.

Oggi Bologna Corse vanta fino a 30 iscritti nelle gare di Campionato Italiano e negli ultimi anni numerose sono state le vittorie di classe, di raggruppamento ed assoluti nel campionato italiano. Nel 2007 la Scuderia Bologna ha vinto il “Gran Premio Organizzatori”, assegnato come migliore organizzazione per la Bologna-Raticosa nell'ambito delle gare effettuate in quell'anno.

Oggi c'è una grande partecipazione degli Alfieri di Bologna Corse al Campionato Italiano dove il Club nel 2016 è stato primo in ben quattro raggruppamenti su cinque.

Coppe e trofei vinti fanno numerosa e bella mostra nella Sede del Club.